“la fosìna” è il nome in ladino per definire il laboratorio del fabbro, laboratorio che potete trovare di fianco al
negozio, dove originalmente Carlo De Biasio con i suoi fratelli iniziò a lavorare il ferro battuto nel 1923.
Rimasto inalterato negli anni ancora oggi conserva l’atmosfera unica della “ fosina “, con banchi, attrezzi e la caratteristica fuliggine accumulata in decenni di forgiatura e saldatura.
Ancora oggi i fratelli Carlo e Davide De Biasio lavorano nella “fosina” per creare a mano gli oggetti, alcuni dei quali sono ancora modelli originali dei nonni, che si possono poi ammirare nella bottega.